Offerte ViaggiOfferte Viaggi

Tour Gravina Matera

Racconto di Viaggio e itinerario Turistico a GRAVINA IN PUGLIA (BA) Puglia -


programma tour gravina / matera riservato ai gruppi numero minimo partecipanti 25 cenni storici delle città gravina in puglia, situata al limite tra la provincia di bari e quella di matera, si sviluppa lungo il torrente gravina, il quale, scorrendo in una valle suggestiva costellata da abitazioni

e chiese rupestri, sfocia nel fiume bradano. tale paesaggio richiama quello più noto dei sassi di matera. la zona lungo il torrente, corrispondente alla città bassa, ha restituito un numero considerevole di sepolture di varia tipologia databile a partire dalla metà del vii sec. fino al iii sec. a.c. le sepolture

si distinguono per la presenza di ceramiche attiche o coloniali e di vasi a figure rosse. la poderosa cinta muraria racchiude il colle di botromagno e tale area è da considerare come l'acropoli del centro antico. all'interno del recinto murario sono visibili gli edifici rappresentativi su cui s'impastano "ville

tardo ellenistiche e romane"; e in tali strutture sono stati recuperati resti di pavimenti in mosaico e intonaci dipinti. matera città unesco nota in tutto il mondo per gli storici rioni "sassi". il torrente gravina scorre nella profonda fossa naturale che delimita i due antichi rioni della città: "sasso

barisano" e "sasso caveoso". sull'altra sponda c'è la murgia, protetta dal parco regionale archeologico storico naturale delle chiese rupestri. gli antichi rioni chiamati "sassi", assieme con le cisterne ed i sistemi di raccolta delle acque, sono la caratteristica peculiare di matera. si tratta di originali ed

antichi aggregati di case scavate nel tufo, a ridosso di un profondo burrone, la "gravina".alla fine del 1993 l'unesco ha dichiarato i rioni sassi "patrimonio mondiale dell'umanità". è ormai certo che il territorio di matera fu abitato ininterrottamente fin dal paleolitico. in età ellenica la zona fu sotto l'influsso

delle popolazioni della magna grecia, successivamente accolse fuggiaschi di metaponto e di eraclea (dai quali proviene probabilmente il nome met era). le origini della città risalirebbero al consolato di metello (iii sec. a.c.), che la battezzò metheola. programma 1° giorno ore 10:00 arrivo e sistemazione

nelle camere;ore 10:30 visita guidata del museo “ettore pomarici santomasi”; ore 13:00 pranzo;ore 15:00 visita guidata della città di papa benedetto xiii dove nascono le gravine; ore 20:00 cena. 2° giorno ore 08:00 colazione; ore 10:00 partenza per la città di matera;ore 10:30 inizio visita guidata agli

antichi rioni dei sassi di matera;ore 13:30 pranzo tipico in una trattoria situata nel cuore dei sassi;ore 15:00 continuazione visita guidata agli antichi rioni dei sassi di matera; ore 17:00 degustazione, di “arrivederci”, dei prodotti enogastronomici lucani. quota individuale di partecipazione euro 99,00

(novantanove/00);riduzione del 50% per bambini con età inferiore ai 12 anni


Guarda altri Racconti e Itinerari Turistici a GRAVINA IN PUGLIA

Trova Eventi e Manifestazioni Turische, Offerte e Promozioni di Strutture Turistiche per tutte le occasioni a GRAVINA IN PUGLIA


Ti Piace questa pagina?
Seguici su
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google Plus
© Corrieredeiviaggi.com - Tutti i Diritti Riservati