Offerte ViaggiOfferte Viaggi

Assisi Eremo Delle Carceri

Racconto di Viaggio e itinerario Turistico a Assisi (PG) Umbria -


si parte alla volta di assisi, si costeggia tutta la cittadella , si entra a piazza matteotti e si esce da porta cappuccini per salire verso la cima del subasio. chi arriva all' eremo a piedi si conquista l' indulgenza plenaria, cioè la remissione totale dei peccati, quindi, se avete tempo, metteteci un po'

di voglia e unite l' utile al dilettevole. io vi consiglio la camminata anche per la fantastica vista che si gode da quassù, comunque, per i più pigri, a circa 400 metri c'è un parcheggio e a 150 metri l'ultima piazzola di sosta dove troneggia una grande croce in cemento. appena vedi l' arco di ingresso,

avverti la magia del luogo. l' ingresso fortunatamente è ancora gratuito ( come dovrebbe essere per tutti i luoghi di culto), passato l' arco vi saluta subito una statua di san francesco, posta in mezzo al verde, quasi a rappresentare la sua vita in simbiosi con la natura, ed è proprio così che ci si sente qui,

attorniati dai colori del bosco, dai profumi dell' aria e dai canti delle cicale. all' entrata del santuario ci sono i cartelli che invitano al silenzio, nel rispetto della santità del luogo, e quelli con le informazioni per i turisti. l' ingresso si apre in una piazzetta (con due pozzi ) che si affaccia

sullo strapiombo, da cui si può vedere come il santuario sia stato costruito proprio sulle rocce. dalla piazzetta si accede al santuario ove, appena entrati si possono ammirare, a sinistra, un altare con un dipinto del cristo in croce e, sulla destra, gli scranni con un meraviglioso mosaico in vetro della

madonna con gesù bambino, da cui filtra la luce. da qui si scende per una angusta scaletta fino alla grotta di san fancesco dove si trova un altro altare di pietra con un crocefisso di san damiano. dalla grotta si riesce all' esterno e , per una scala che costeggia lo strapiombo, si arriva al lecceto, tanto

caro a san francesco ed ai suoi compagni. il percorso è stato adornato con statue in bronzo di f. bacci. la più spettacolare è senz' altro quella a grandezza umana che rappresenta san francesco disteso ad ammirare estasiato il cielo con sorella luna e sorelle stelle, fra ginepro e fra leone (più erudito )

che traccia in terra il grande ed il piccolo carro. il sentiero si dirama seguendo quelli che erano i percorsi di meditazione e di ritiro spirituale di francesco e dei suoi fratelli. lungo il percorso c'è uno spiazzo con dei massi e delle panche per sedersi ove si recano le persone a pregare, una grande

croce in legno ed un altare ai cui piedi vengono lascaiti dei bigliettiini o delle foto per invocare il santo, chiedergli un aiuto ringraziarlo per una grazia ricevuta. se andate ad assisi non dimenticate di fare una visita all' eremo!!!! foto su http://lagiadassisi.jimdo.com/come-arrivare/eremo-delle-carceri/


Guarda altri Racconti e Itinerari Turistici a Assisi

Trova Eventi e Manifestazioni Turische, Offerte e Promozioni di Strutture Turistiche per tutte le occasioni a Assisi


Ti Piace questa pagina?
Seguici su
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google Plus
© Corrieredeiviaggi.com - Tutti i Diritti Riservati